2020 - PICCHI ALPINI DI SPITSBERGEN, TREKKING E NAVIGAZIONE

da 2650 + volo

Crociera artica (Tipolgia owe, crociera, aurora, artico)
Durata: 8 giorni, 7 notti

INTRODUZIONE:

Crociera artica sul veliero Rembrandt van Rijn in pensione completa. 8 giorni di navigazione ed un ricco programma escursionistico lungo le coste dell'arcipelago più a nord del mondo. Voli esclusi.
Alla scoperta di:

DATE DI PARTENZA PREVISTE:

2020
MAG: 15, 22


QUANTO COSTA?

Tariffe per persona in cabina doppia.

Cabina Tripla con oblò: 2.650 Euro
Cabina Doppia interna: 2.800 Euro
Cabina Doppia con oblò: 3.250 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in camera doppia con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Da aggiungere: quota iscrizione e coperture assicurative: 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti in transito: contattateci per la quotazione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD PER LE CROCIERE ARTICHE

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:

· Valige rigide
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l'interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa


Inoltre, raccomandiamo:


· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili i rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare

Equipaggiamento Speciale:

Indispensabile per i trekking, spedizioni sugli sci, in motoslitta ed in slitta trainata da cani: diverso in base al viaggio.

RICHIESTA INFO

COSA INCLUDE IL VIAGGIO?

Imbarco/Sbarco:
Longyearbyen

Specifica Codici velieri/date partenza
RVR = veliero Rembrandt van Rijn

MAG: 15 (RVR19-20), 22 (RVR20-20)

Incluso:
- viaggio a bordo della nave indicata come indicato nell'itinerario
- tutti i pasti durante il viaggio a bordo della nave, compresi snack, caffè e tè
- tutte le escursioni a terra e le attività compiute con l'utilizzo dei gommoni Zodiac
- programmi di lezioni tenute da noti naturalisti e da guide e personale esperto di spedizioni
- fornitura ed uso gratuito delle ciaspole
- tasse portuali e di imbarco in tutto il programma
- tasse AECO e tasse governative

Non incluso:
- qualsiasi passaggio aereo
- i pernottamenti prima e dopo la crociera
- i trasferimenti da e per gli aeroporti
- l’ottenimento del visto consolare se necessario
- tasse aeroportuali
- copertura assicurativa personale, del bagaglio e contro la cancellazione (raccomandata!!)
- pasti a terra, mance ed extra personali come bevande, telefono, bar, lavanderia ….

Note:

Le Crociere Polari di Ocean Wide Expeditions hanno un’impostazione marcatamente scientifica e naturalistica e sono appositamente studiate per usufruire delle lunghissime giornate di luce dell’estate artica e per approfittare della minore estensione della calotta artica. Includono la pensione completa e le escursioni (in media due al giorno). Gli scafi delle agili navi da ricerca e dei velieri e le moderne apparecchiature di bordo, consentono una tranquilla e sicura navigazione attraverso i ghiacci. Le frequenti escursioni in gommone, permettono con l’assistenza di preparati accompagnatori, di prendere terra nelle più remote e meno esplorate regioni del nord del pianeta, per esplorare e osservare liberamente la sorprendente e selvaggia vita e la natura dell’artico. Ogni itinerario si caratterizza per diversa durata, itinerario ed attività (dall’avvistamento degli Orsi a quello dei Cetacei, dall’Aurora Boreale al naturalistico o ad attività di immersioni artiche o fotografiche). Dai fiordi norvegesi alle acque dell’alto artico, alle coste Islandesi o Groenlandesi si naviga lungo scogliere dove risiedono enormi colonie di uccelli marini, attraverso mari ricchi di vita dove è facile avvistare numerose specie di balene, vedere gli orsi bianchi, le foche ed i trichechi sulle cime degli iceberg alla deriva. Queste remote e disabitate regioni, nonostante l’asprezza delle condizioni di vita, nascondono inaspettatamente anche numerose testimonianze di 5000 anni di vita dell’uomo.

Lingua: le partenze NON garantiscono assistenza in Italiano e la lingua di bordo è l’inglese. Su alcune partenze potrà capitare che a bordo si parli anche Francese e/o Tedesco.
Itinerario: deve essere considerato come molto generico. I programmi possono essere variati dal capo spedizione a seconda delle condizioni atmosferiche e del ghiaccio; lo scopo principale sarà quello di sfruttare le migliori opportunità di avvistamento della fauna selvatica o dei fenomeni naturali o delle migliori condizioni all’effettuazioni delle attività previste. La flessibilità nei programmi è fondamentale. Gli sbarchi sono sempre soggetti alle condizioni meteo e alle norme ambientali (AECO). Piani di navigazioni e fasce orarie di sbarco sono sempre pianificate con l'AECO prima dell'inizio della stagione. Il piano di navigazione finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo e dal comandante.

Escursioni su Zodiac: durante la crociera saranno organizzate numerose escursioni a terra e passeggiate guidate per scoprire la fauna e la flora selvatica; queste escursioni in gommone sono incluse e disponibili a tutti i passeggeri durante le spedizioni. Lo scopo principale è l'avvistamento della fauna nel rispetto scrupoloso della natura selvaggia della regione.

L’armatore impone le seguenti penalità di cancellazione:
Fino a 90 giorni prima della partenza: 20 % del prezzo totale
da 89 a 60 giorni prima della partenza: 50 % del prezzo totale
dal 59° giorno al giorno di partenza incluso: 100 % del prezzo totale

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
• Stivali di gomma tipo da pesca necessari per gli sbarchi dagli zodiac
• Zainetto da utilizzare durante le escursioni
• Un paio di scarpe da trekking
• Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
• Un berretto di lana
• 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
• Calzamaglia di lana
• 1 caldo maglione di lana
• Calze di lana
• 2-3 cambi di abiti per l’interno
• Occhiali da sole
• Articoli da toilette
• 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
• 1 Binocolo
• macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
• 1 paio di pantofole
• 1 paio di stivali di gomma
• crema solare
• pillole per il mal di mare.

SISTEMAZIONI PREVISTE:

S/V REMBRANDT VAN RIJN
VELIERO OLANDA
S/V REMBRANDT VAN RIJN, OLANDAIl veliero SV Rembrandt Van Rijn è una bella nave a vela varata all’inizio del 1900. Il vascello è stato completamente ristrutturato come tre alberi adibito a trasporto passeggeri nel 1996, e da allora incrocia nelle acque delle isole Svalbard, della groenlandia e delle Galapagos per delle bellissime crociere con una marcata caratterizzazione naturalistica e scientifica. La nave è stata nuovamente ristrutturata nel 2011, per ottemperare alle più moderne disposizioni di sicurezza.
Il Rebmrandt Van Rijn misura 56 mt di lunghezza, 7 mt di larghezza ed ha un pescaggio di 2,5 mt.
La velocità massima di crociera è di 9 nodi.
A bordo c'è un equipaggio esperto di 10 persone più due guide turistiche che parlano inglese.
La nave ospita un massimo di 33 passeggeri in 16 cabine (1tripla esterna, 6 doppie interne gemellate e 9 cabine doppie esterne, tutte con servizi privati).
La nave dispone di una sala bar con un grande tavolo panoramico per le letture e di uno spazioso ristorante che consente di servire i pasti contemporaneamente a tutti i passeggeri.
Il vascello è ideale per le spedizioni in isole con stretti fiordi e scarsi pescaggi, e dal suo grande e panoramico ponte si possono ammirare dei paesaggi indimenticabili.
Due grandi Zodiac consentono di sbarcare a terra per le escursioni giornaliere e di raggiungere i tratti di mare inaccessibili alla nave.




Visiona il Piano Nave

ITINERARIO DETTAGLIATO:

1°giorno: in aereo Longyearbyen in nave
Arrivo a Longyearbyen, il centro amministrativo di Spitsbergen, la più grande isola dell'arcipelago delle Svalbard. Passeggia nei dintorni di questa antica città mineraria, la cui chiesa parrocchiale e il Museo delle Svalbard offrono attrazioni affascinanti. In prima serata la nave salpa dal Isfjorden, dove si potranno fare i primi avvistamenti di balenotteri. In serata arrivo a Trygghamna.

2°giorno: in nave Trygghamna in nave
In mattinata visita dei resti della stazione inglese di caccia alle balene del 17° secolo. Da Trygghamna proseguimento verso Alkhornet, una grande scogliera ricca di specie di uccelli marini e sede dei relativi luoghi di riproduzione. Sotto le scogliere è solito avvistare le volpi artiche mentre, in assenza di neve, si potranno avvistare le renne al pascolo sulla rigogliosa vegetazione.

3°-4°giorno: in nave Ny Ålesund in nave
Proseguimento della navigazione a nord verso Kongsfjorden e Krossfjorden. È probabile che il paesaggio mostri ancora i segni dell'inverno con le falesie e le pendici ancora coperte di neve. Qui ci sono ricche opportunità per le ciaspolate e relative visite dei luoghi di interesse storico: Ny London, dove è possibile vedere i resti dell'estrazione del marmo all'inizio del XX secolo e Ny Ålesund, la comunità più settentrionale del mondo. In quest'ultimo luogo è possibile osservare il famoso albero di ancoraggio del dirigibile Norge, che ha portato il primo volo attraverso il Polo Nord a nome, Alaska nel 1926.

5°giorno: in nave Prins Karls Forland in nave
Rientro verso sud navigando tra l'isola principale di Spitsbergen e Prins Karls Forland. Vista di St. Johnsfjorden, vicino a Gaffelbreen. Il ghiaccio invernale potrebbe non aver ancora allentato la presa sull'acqua e le specie di oche (anellate e barbute) potrebbero essere numerose nella zona.

6°-7°giorno: in nave Ymerbukta in nave
Rientro di nuovo nel Isfjorden e proseguimento nell'interno nell'area di Ymerbukta per osservare l'espansiva tundra e le ricche colonie di avifauna presenti e le singolari formazioni geologiche lungo la costa. Più a nord-est, vicino a Ekmanfjorden, altre possibilità di escursione. Comuni a questa zona sono i numerosi ghiacciai che terminano vicino o nel mare. Arrivo fino a Gipsvika per avventurarsi sotto la scogliera di Templet, una zona montuosa di roccia sedimentaria erosa dal periodo Carbonifero Superiore - circa 290 milioni di anni fa.

8°giorno: in nave Longyearbyen in aereo
Rientro in rada durante la notte e sbarco durante la prima mattinata. Trasferimento libero in aeroporto in tempo utile per le procedure di imbarco sui voli di rientro.


Tutti gli itinerari sono puramente indicativi. I programmi possono variare a seconda delle condizioni del ghiaccio marino, delle condizioni meteorologiche, dalla disponibilità dei luoghi di sbarco e dalle opportunità di avvistamento della fauna e della flora selvatica. L'itinerario finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo. La flessibilità è fondamentale per questo tipo di viaggio.

RICHIESTA INFO

A tutela del consumatore e dei naviganti di http://www.svalbard.it I programmi esposti nel sito, a meno di differente segnalazione, sono a cura di Quattro Viaggi di 4Winds srl L.go Vercelli 8, 00182 RM (p.iva 04696691007) (Licenza 2405/85, Regione Lazio). Norme sul trattamento dei dati personali e cookyes