2017 - ARTICO COMPLETO

da 8525 + volo

Crociera artica (Tipolgia crociera)
Durata: 24 giorni, 23 notti

INTRODUZIONE:

Partenza unica del 26 luglio 2016 per un itinerario incredibile che dalle Svalbard, in 24 giorni, vi condurrà in Islanda, attraverso le coste della Groenlandia. Crociera polare pensione completa, volo dall'Italia non incluso.
Alla scoperta di:

DATE DI PARTENZA PREVISTE:

26 lug 2017
Imbarco/Sbarco:
Longyearbyen/Reykjavik


QUANTO COSTA?

Quote per persona:


Non incluso il passaggio aereo dall'Italia: contattateci per la quotazione.
Da aggiungere: Quota Iscrizione e coperture assicurative: 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale)
LUG: 26- ACC01

Ponte Principale - cabine condivisibili - servizi in condivisione
Tripla Esterna: 8.525 Euro
Doppia Esterna: 10.170 Euro

Ponti Superiore e Comando - servizi in cabina
Doppia Esterna: 12.360 Euro

Ponte Comando - servizi in cabina
Mini Suite: 13.410 Euro
Suite: 14.670 Euro

Supplemento x equipaggiamento ed escursioni in Kajak (opzionale): 960 Euro (da riconfermare)

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD PER LE CROCIERE ARTICHE

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:

· Valige rigide
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l'interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa


Inoltre, raccomandiamo:


· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili i rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare

Equipaggiamento Speciale:

Indispensabile per i trekking, spedizioni sugli sci, in motoslitta ed in slitta trainata da cani: diverso in base al viaggio.

RICHIESTA INFO

COSA INCLUDE IL VIAGGIO?

Note Generali:
Tariffe individuali in cabina doppia-tripla; Possibilità di abbinamento in cabine condivisibili doppie e triple con altri passeggeri purché dello stesso sesso.

Incluso:
Il viaggio a bordo della nave specificata per l'itinerario indicato in programma; tutti i pasti a bordo inclusi snacks, caffè e tea; tutte le escursioni in gommone e le visite descritte nel programma ; conferenze e lezioni naturalistiche del personale predisposto; utilizzo del personale sanitario della spedizione e delle cure di base; uso di stivali idonei durante la crociera; fornitura di giacca multiuso impermeabile; una copia giornaliera a cabina del giornale di bordo; oneri, tasse portuali e di imbarco; oneri di ingresso ai siti visitati durante gli sbarchi, volo di trasferimento da Isafjordur a Reykjavik.

Non Incluso:
Qualsiasi passaggio aereo non espressamente indicato in programma, i pernottamenti prima e dopo la crociera, i trasferimenti da e per gli aeroporti (quando non espressamente indicati in programma), l’ottenimento del visto consolare se necessario, tasse aeroportuali e governative, copertura assicurativa personale, del bagaglio e contro la cancellazione (raccomandata!!), pasti a terra, mance ed extra personali come bevande alcoliche e bibite, servizi di lavanderia, indumenti personali, le spese mediche, le mance, e-mail o costi telefonici.….

nb.
- Si ricorda che l'itinerario è indicativo e a completa discrezione del comandante. Sarà fatto ogni sforzo per seguire il percorso previsto ed in caso di problemi politici o problematiche meteo e/o naturali che siano al di fuori dal controllo dell'organizzazione si riserva la possibilità ed il diritto di sostituire un'attività alternativa a quella prevista nel programma. Ciò è improbabile che accada, ma le variazioni agli itinerari sono parte integrante di una "spedizione".

--------

L’armatore impone penalità di cancellazione:
Fino a 90 giorni prima della partenza: 1250 USD di penalità
da 90 giorni prima della partenza: 100% del prezzo totale

--------

Itinerario:
deve essere considerato come molto generico.
I programmi possono essere variati dal capo spedizione a seconda delle condizioni atmosferiche e del ghiaccio; lo scopo principale sarà quello di sfruttare le migliori opportunità di avvistamento della fauna selvatica e di sbarco nelle aree a maggior interesse naturalistico. La flessibilità nei programmi è fondamentale per le spedizioni ai poli. Gli sbarchi sono sempre soggetti alle condizioni meteo e alle norme ambientali (IAATO). Piani di navigazioni e fasce orarie di sbarco saranno sempre pianificate con l'IAATO prima dell'inizio della stagione. Il piano di navigazione finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo e dal comandante.

Escursioni su Zodiac
Durante la crociera saranno organizzate numerose escursioni a terra, passeggiate guidate per scoprire la fauna selvatica; queste escursioni in gommone sono incluse e disponibili a tutti i passeggeri durante le spedizioni. Lo scopo principale è l'avvistamento della fauna nel rispetto scrupoloso della natura selvaggia della regione.

Documentazione utile
Ricordarsi di avere sempre con se gli estremi della vostra polizza di assicurazione di viaggio e le fotocopie dei vostri documenti personali sanitari e di identità. L'organizzazione richiede di essere in possesso di adeguata polizza che includa evacuazione di emergenza, malattia, infortunio, perdita del bagaglio ed averi personali, variazioni impreviste del viaggio ed annullamento.

Formulario su dati personali
I passeggeri sono tenuti a restituire compilati i moduli relativi ai dati personali richiesti dall'organizzazione almeno 90 giorni prima della partenza.

Modulo Medico
Verrà richiesta la firma del medico generico dei singoli passeggeri ad un formulario prodotto dalla organizzazione da consegnare dai 6 ai 3 mesi prima della partenza. Qualsiasi cambiamento relativo alla propria salute o condizione fisica che possa essere suscettibile di influenzare la partecipazione al viaggio (ad esempio la gravidanza, sopraggiunti problemi cardiaci, disturbi bronchiali, rottura di arti, ecc.) devono essere notificati immediatamente per iscritto.

Passaporto
Il passaporto deve essere valido almeno fino ai 6 mesi successivi alla data di rientro.

Requisiti Fisici
Questo viaggio non è limitato a fascie di età particolari. Viene richiesta l'abilità equivalente a quella di andare su e giù per una ripida rampa di scale (le passarelle per la salita e lo sbarco), di camminare su superfici rocciose spesso bagnate e scivolose e di camminare su neve e ghiaccio.
Il salire e scendere dagli Zodiac (gommoni gonfiabili inaffondabili) verranno eseguiti con l'assistenza del personale di bordo o di escursione.

------------

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l’interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
· 1 Binocolo
· Macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare.

SISTEMAZIONI PREVISTE:


M/N POLAR PIONEER
RUSSIA
M/N POLAR PIONEER, RUSSIALa Polar Pioneer è stata varata in Finlandia nel 1982 ed è nata come nave da ricerca oceanografica rompighiaccio. Per molti anni ha solcato le coste dell'URSS settentrionale e nel 2000 è stata ristrutturata a San Pietroburgo per offrire un alloggio confortevole per 54 passeggeri.
Dispone di un bar, di un area pubblica e di una biblioteca ben fornita di opere sul polo. Il capitano ed il suo equipaggio, entrambi di nazionalità russa, sono considerati tra i più esperti ed i più entusiasti al mondo per la navigazione in queste regioni estreme e l'imbarcazione, grazie alla sua manovrabilità, potenza e limitato numeri di cabine è considerata tra le migliori per poter navigare in queste acque. Tutte le cabine hanno oblò esterni ed una discreta ampiezza. L'ampio ponte è sempre aperto ed i ponti esterni sono ideali per gli avvistamenti. La sistemazione è semplice ma confortevole, ed i pasti (garantiti da cuochi europei) sono sani e senza complicazioni. Una piccola flotta di gommoni gonfiabili con motori fuoribordo permette agevoli operazioni di imbarco e sbarco per le attività escursionistiche.




Visiona il Piano Nave

POSSIBILITA' DI STENSIONE

ITINERARIO DETTAGLIATO:

Spingersi verso le latitudini più estreme con una nave da spedizione oceanografica, equipaggiata di tutte le più moderne attrezzature, rappresenta una opportunità unica di trovarsi a contatto con luoghi e colonie animali ancora incontaminati. La maestosità del continente Artico vi stupirà per la sua bellezza, forza, e naturale equilibrio delle immense forze che in esso vivono e si manifestano. Sperimentare il meglio della regione artica in questi 24 giorni di avventura, dalla costa delle Svalbard e dagli imponenti ghiacciai e fronti glaciali alle coste groenlandesi ricche della cultura Inuit fino alle coste Islandesi e alla sua capitale. La maestosità del continente Artico vi stupirà per la sua bellezza, forza e naturale equilibrio delle immense forze che in esso vivono e si manifestano.

Le crociere polari sono effettuate su moderne e ben equipaggiate navi oceanografiche, includono la pensione completa e hanno un’impostazione marcatamente scientifica e naturalistica. Le partenze NON garantiscono assistenza in Italiano e la lingua piú diffusa a bordo è l’inglese.

Nelle tabelle NON sono inclusi i passaggi aerei dall'Italia e gli eventuali pernottamenti in transito.

Tutti gli itinerari sono puramente indicativi. I programmi possono variare a seconda del ghiaccio e delle condizioni meteorologiche, la disponibilità dei luoghi di sbarco e delle opportunità di avvistamento della fauna selvatica. L'itinerario finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo. La flessibilità è fondamentale per questo tipo di viaggio.


GIORNO n. 1 in aereo Longyearbyen in nave
Arrivo a Longyearbyen, la capitale amministrativa dell'arcipelago delle Svalbard la cui isola occidentale Spitsbergen è la più grande. Dopo una breve visita della località sarete accolti a bordo della Polar Pioneer. Il trasferimento e la visita saranno effettuati in gruppo in caso di arrivo in orari indicati dalla compagnia di navigazione.

GIORNO n. 2/3 in nave Magdalenefjorden in nave Amsterdamøya in nave
I primi due giorni di navigazione sono dedicati alla costa occidentale dell'isola di Spitsbergen, alle sue vette alpine spettacolari e alle sue valli glaciali. Verranno effettuate delle escursioni nel Magdalenefjorden alla volta dei ghiacciai 14th July e del Waggonway nel tentativo di avvistare le Renne e le Volpi artiche e le Foche barbute che abitualmente abitano nei dintorni. Grazie alla ricchezza dovuta al transito della corrente del golfo la zona è anche intensamente abitata dalla Pulcinella di mare e dall'Auria. Si visiteranno inoltre i resti di circa 350 anni fa di un insediamento abbandonato di balenieri Olandesi sulla piccola isola di Amsterdamøya.

GIORNO n. 4/6 in nave Moffen Island in nave Woodfjorden in nave
Si completa la navigazione della costa nord occidentale dell'arcipelago passando dal mar della Groenlandia all'Oceano Artico, il regno del Pack. Mentre imponenti Beluga fanno capolino sulla superfice potremmo avvistare l'Orso polare alla caccia delle foche barbute. Avvisteremo il santuario dei Trichechi di Moffen Island ed effettueremo escursioni di superfice per osservare più da vicino la flora dell'entroterra con le 164 specie differenti di piante da fiori e di frutti di bosco presenti. Se lo stato del ghiaccio lo consente si attraverserà l'80° parallelo prima di puntare la prua verso sud-est al fiordo di Woodfjorden.

GIORNO n. 7/8 in nave Hinlopen Strait in nave Alkefjellet in nave Barentsøya in nave Edgeøya in nave
In queste giornate cercheremo di attraversare lo stretto di Hinlopen; la sottile lingua di mare che divide le due principali isole dell'arcipelago, Spitsbergen e Nordauslandet. Un canale fiancheggiato da pendii color crema ricche di fossili in un paesaggio contraddistinto da forti erosioni glaciali.
Se la condizione del ghiaccio lo permette potremo visitare le alte scogliere di basalto di Alkefjellet (più di 250 metri) letteralmente brulicanti di circa 200.000 nidi di Urie di Brunnich. Durante le escursioni saranno sempre possibili gli avvistamenti di Volpi Artiche e Pernici Bianche in particolare una volta giunti alle isole di Barentsøya e di Edgeøya, zone delle naturali rotte migratorie dell'Orso Polare.

GIORNO n. 9/10 in nave Hornsund in nave Bellsund in nave
Una spedizione artica deve sempre considerare lo stato del ghiaccio che in qualsiasi momento potrebbe costituire un impedimento alla navigazione. Se le condizioni lo permetteranno affronteremo la costa sud e sud ovest nei fiordi di Hornsund e Bellsund.

GIORNO n. 11 in nave Longyearbyen in aereo
La navigazione notturna nel glorioso Isfjorden ci riporta a Longyearbyen per una giornata di sosta in attesa del proseguimento. La nave salperà in serata.

GIORNO n. 12/13 in nave Monacobreen in nave
I primi due giorni di navigazione sono dedicati alla costa occidentale dell'isola di Spitsbergen, alle sue vette alpine spettacolari e alle sue valli glaciali. Verranno effettuate delle escursioni lungo la costa con l'ausilio degli Zodiac per visitare le grandi scogliere di ghiaccio del Monacobreen, uno dei più grandi ghiacciai dell'arcipelago, e per effettuare avvistamenti della ricca fauna locale rappresentata da Trichechi ed Orsi Polari.

GIORNO n. 14/15 in nave Mare di Groenlandia in nave
Si attraversa in navigazione il Mare di Groenlandia e con lil supporto degli esperti naturalisti a disposizione dei passeggeri si farà particolare agli avvistamenti di Cetacei e degli uccelli marini. All'arrivo lungo la costa nord orientale Groenlandese verrà effettuato un primo sbarco nel tentativo di effettuare avvistamenti della fauna locale composta anche in questo caso da Orsi Polari e da Lepre artiche e Buoi muschiati.

GIORNO n. 16/18 in nave Kejser Franz Josef Fjord in nave Kong Oskar Fjord in nave
Circa l'81% della superfica della Groenlandia è ricoperta da una calotta polare che anche in estate può spingersi fino al mare e riempire le baie naturali. In queste tre giornate di navigazione si andrà all'esplorazione del grande fiordo di Kejser Franz Josef e di quello di Kong Oskar. Anche in questo caso per l'osservazione della spettacolare conformazione geologica della costa e per osservare la fauna che lo abita.

GIORNO n. 19/21 in nave Scoresby Sund in nave
Giornate dedicate all'esplorazione del più grande fiordo al mondo e degli imponenti ghiacciai che caratterizzano l'intera area e che sistematicamente riversano in mare iceberg dalle dimensioni impressionanti. Visita della Røde Island con l'ausilio degli Zodiac in un zig zag tra iceberg alti fino a più di 30 metri. Sbarco a Ittoqqortoormiit.

GIORNO n. 22 in nave Bloseville Coast in nave
Proseguimento in direzione sud ovest lungo la costa denominata di Bloseville nel tentativo di poter indrodurci, ghiacci permettendo, in uno dei tanti fiordi che la compongono come quello di Rømer nel quale è possibile ammirare la conformazione montuosa dell'entroterra.

GIORNO n. 23 in nave Stretto di Danimarca in nave
Il penultimo giorno di navigazione prevede l'attraversamento dello Stretto di Danimarca che separa la Groenlandia dall'Islanda. In questo braccio di mare è molto frequente l'avvistamento di un gran numero di esemplari di Cetacei, Gabbiani, Delfini ed Orche.

GIORNO n. 24 in nave Isafjordur in aereo Reykjavik
In prima mattinata arrivo al porto islandese di Isafjordur, un piccolo villaggio di pescatori della costa nord occidentale dell'isola. Sbarco e trasferimento in aeroporto per il volo di collegamento con la capitale Reykjavik.

RICHIESTA INFO

A tutela del consumatore e dei naviganti di http://www.svalbard.it I programmi esposti nel sito, a meno di differente segnalazione, sono a cura di Quattro Viaggi di 4Winds srl L.go Vercelli 8, 00182 RM (p.iva 04696691007) (Licenza 2405/85, Regione Lazio). Norme sul trattamento dei dati personali e cookyes