2019 - BEAR ISLAND & AROUND SPITSBERGEN

da 4550 + volo

Crociera artica (Tipolgia owe, crociera, artico)
Durata: 12 giorni, 11 notti

INTRODUZIONE:

Crociera sulla M/n oceanografica Ortelius in partenza da Vlissingen o Tromsø alla volta dell'esplorazione della costa orientale e settentrionale dell'arcipelago delle Svalbard. Il periodo migliore per l'avvistamento dei cetacei che transitano in questa parte dell'oceano atlantico e dell'orso polare nel suo habitat naturale.
Alla scoperta di: Tromsø

DATE DI PARTENZA PREVISTE:


2019
AGO: 14, 19


QUANTO COSTA?

Tariffe per persona in cabina doppia, tripla e quadrupla.

AGO: 19 - OTL14b - 12 giorni Quadrupla Esterna: 4.550 Euro
Tripla Esterna: 5.700 Euro
Doppia Esterna: 6.600 Euro
Doppia Window: 7.150 Euro
Doppia Deluxe: 7.650 Euro
Superior: 7.650 Euro


AGO: 14 - OTL14a - 17 giorni Quadrupla Esterna: 5.050 Euro
Tripla Esterna: 6.350 Euro
Doppia Esterna: 7.250 Euro
Doppia Window: 7.900 Euro
Doppia Deluxe: 8.550 Euro
Superior: 9.450 Euro

In singola supplemento del 80% rispetto alla quota in doppia.
Possibilità di abbinamento in cabine doppie, triple e quadruple con altri passeggeri purché dello stesso sesso.
Da aggiungere: quota iscrizione e coperture assicurative: 150 Euro circa (in funzione del prezzo totale).
Da verificare sempre eventuali Fuel Surcharges.

Le tariffe NON comprendono i passaggi aerei dall’Italia e gli eventuali pernottamenti in transito: contattateci per la quotazione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD PER LE CROCIERE ARTICHE

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:

· Valige rigide
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l'interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa


Inoltre, raccomandiamo:


· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili i rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare

Equipaggiamento Speciale:

Indispensabile per i trekking, spedizioni sugli sci, in motoslitta ed in slitta trainata da cani: diverso in base al viaggio.

RICHIESTA INFO

COSA INCLUDE IL VIAGGIO?

Incluso:
- viaggio a bordo della nave indicata come indicato nell'itinerario
- tutti i pasti durante il viaggio a bordo della nave, compresi snack, caffè e tè
- tutte le escursioni a terra e le attività compiute con l'utilizzo dei gommoni Zodiac
- programmi di lezioni tenute da noti naturalisti e da guide e personale esperto di spedizioni
- uso gratuito di stivali di gomma e ciaspole
- tasse portuali e di imbarco in tutto il programma
- tasse AECO e tasse governative

Non incluso:
- qualsiasi passaggio aereo
- i pernottamenti prima e dopo la crociera
- i trasferimenti da e per gli aeroporti
- l’ottenimento del visto consolare se necessario
- tasse aeroportuali
- copertura assicurativa personale, del bagaglio e contro la cancellazione (raccomandata!!)
- pasti a terra, mance ed extra personali come bevande, telefono, bar, lavanderia ….

Note:

Le Crociere Polari di Ocean Wide Expeditions hanno un’impostazione marcatamente scientifica e naturalistica e sono appositamente studiate per usufruire delle lunghissime giornate di luce dell’estate artica e per approfittare della minore estensione della calotta artica. Includono la pensione completa e le escursioni (in media due al giorno). Gli scafi delle agili navi da ricerca e dei velieri e le moderne apparecchiature di bordo, consentono una tranquilla e sicura navigazione attraverso i ghiacci. Le frequenti escursioni in gommone, permettono con l’assistenza di preparati accompagnatori, di prendere terra nelle più remote e meno esplorate regioni del nord del pianeta, per esplorare e osservare liberamente la sorprendente e selvaggia vita e la natura dell’artico. Ogni itinerario si caratterizza per diversa durata, itinerario ed attività (dall’avvistamento degli Orsi a quello dei Cetacei, dall’Aurora Boreale al naturalistico o ad attività di immersioni artiche o fotografiche). Dai fiordi norvegesi alle acque dell’alto artico, alle coste Islandesi o Groenlandesi si naviga lungo scogliere dove risiedono enormi colonie di uccelli marini, attraverso mari ricchi di vita dove è facile avvistare numerose specie di balene, vedere gli orsi bianchi, le foche ed i trichechi sulle cime degli iceberg alla deriva. Queste remote e disabitate regioni, nonostante l’asprezza delle condizioni di vita, nascondono inaspettatamente anche numerose testimonianze di 5000 anni di vita dell’uomo.

Lingua: le partenze NON garantiscono assistenza in Italiano e la lingua di bordo è l’inglese. Su alcune partenze potrà capitare che a bordo si parli anche Francese e/o Tedesco.
Itinerario: deve essere considerato come molto generico. I programmi possono essere variati dal capo spedizione a seconda delle condizioni atmosferiche e del ghiaccio; lo scopo principale sarà quello di sfruttare le migliori opportunità di avvistamento della fauna selvatica o dei fenomeni naturali o delle migliori condizioni all’effettuazioni delle attività previste. La flessibilità nei programmi è fondamentale. Gli sbarchi sono sempre soggetti alle condizioni meteo e alle norme ambientali (AECO). Piani di navigazioni e fasce orarie di sbarco sono sempre pianificate con l'AECO prima dell'inizio della stagione. Il piano di navigazione finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo e dal comandante.

Stivali di gomma e racchette da neve: a bordo di Plancius, Ortelius e Hondius tutti i passeggeri riceveranno un paio di robusti stivali di gomma e racchette da neve distribuiti gratuitamente. Per gli stivali le misure devono essere pre ordinate all'atto della prenotazione, entro e non oltre 8 settimane prima della partenza. Un voucher verrà emesso con i documenti di viaggio prima della partenza. La richiesta a bordo di articoli e attrezzature senza pre-ordine e voucher non è consentito. Gli stivali dovranno essere restituiti al team di spedizione alla fine del viaggio. Gli stivali di gomma sono di alta qualità e mantengono i piedi asciutti e caldi durante gli sbarchi. Termini e condizioni possono essere trovati sul modulo di richiesta.

Escursioni su Zodiac: durante la crociera saranno organizzate numerose escursioni a terra e passeggiate guidate per scoprire la fauna e la flora selvatica; queste escursioni in gommone sono incluse e disponibili a tutti i passeggeri durante le spedizioni. Lo scopo principale è l'avvistamento della fauna nel rispetto scrupoloso della natura selvaggia della regione.

L’armatore impone le seguenti penalità di cancellazione:
Fino a 90 giorni prima della partenza: 20 % del prezzo totale
da 89 a 60 giorni prima della partenza: 50 % del prezzo totale
dal 59° giorno al giorno di partenza incluso: 100 % del prezzo totale

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
• Zainetto da utilizzare durante le escursioni
• Un paio di scarpe da trekking
• Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
• Un berretto di lana
• 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
• Calzamaglia di lana
• 1 caldo maglione di lana
• Calze di lana
• 2-3 cambi di abiti per l’interno
• Occhiali da sole
• Articoli da toilette
• 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
• 1 Binocolo
• macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
• 1 paio di pantofole
• 1 paio di stivali di gomma
• crema solare
• pillole per il mal di mare.

SISTEMAZIONI PREVISTE:


M/N ORTELIUS

M/N ORTELIUS, M/V Ortelius prende il nome dall'antico cartografo olandese (ORTELIUS) ed è stata varata in Polonia nel 1989 sotto il nome di ”Marina Svetaeva” per l'Accademia russa delle Scienze e quindi é stata predisposta per la navigazione polare (ice-class 1A). La nave offre un buon livello alberghiero grazie ai suoi due ristoranti, al bar, alla sala lettura e alla sauna.
Disponde di circa 100 cabine, non tutte con servizi privati.
La nave è gestita da un equipaggio russo per ciò che concerne la tecnica e la nautica; il personale di spedizione, la parte alberghiera e l'assistenza ai clienti sono gestiti da un'armatore olandese, che si avvale di professionisti qualificati di nazionalità disparate.
A bordo si parla inglese, e vengono proposti programmi di escursioni giornaliere a terra.




Visiona il Piano Nave

ITINERARIO DETTAGLIATO:

Il programma di seguito indicato riporta l'itinerario della OTL14b da Tromsø a Longyearbyen. L'itinerario della OTL14a prevede ulteriori 5 giorni di navigazione precedenti al presente itinerario lungo tutta la costa norvegese.

1°giorno: Tromsø in nave
L'imbarco è previsto a Tromsø, soprannominata la "Parigi del Nord", situata in un'area ricca di storia e dalla cultura norvegese e sami. Prima dell'imbarco previsto nel primo pomeriggio è possibile esplorare questa città subartica norvegese, che si dice sia stata abitata fin dall'ultima era glaciale.

2°giorno: in nave navigazione vita di mare in movimento
Giornata di navigazione attraverso il Mare del Nord in cui ci sono ottime possibilità di avvistare diversi cetacei, tra cui le orche che sono anche native di questi mari.

3°giorno: in nave Isola di Bear
Arrivo in mattinata alla Bear Island; un'isola estremamente isolata posizionata tra la Norvegia settentrionale e le Svalbard. Alcuni dei possibili siti di sbarco sono Sørhamna, che ospita i resti di una stazione baleniera attiva tra il 1905 e il 1985, e Tunnheim, dove fu tentata l'estrazione del carbone tra il 1916 e il 1925 prima che l'insediamento fosse distrutto durante la seconda guerra mondiale. In alternativa, si può esplorare la costa occidentale.

4°giorno: in nave Edgeøya
Arrivo lungo le coste dell'arcipelago delle isole Svalbard. La prima costa e quella dell'isola di Edgeøya, regno degli storici balenieri e cacciatori ed attualmente completamente disabitata ed interdetta all'uomo fino alla data del 15 agosto. Questa isola fa parte del gruppo delle Tusindøyane, che significa "le mille isole", che comprende numerose piccole isole dell'arcipelago tutte protette in modo speciale durante il periodo estivo. Arrivarvi dopo il 15 agosto, quando la protezione viene rimossa, permette la possibilità di operarvi degli sbarchi altrimenti vietati in altri periodi dell'anno. A Ækongen, tra rocce coperte di licheni fantastici, si trovano resti di balenieri del XVII secolo e di intrepidi trapper del primo Novecento. Bölscheøya invece offre la possibilità di escursioni su una superficie relativamente piatta.

5°giorno: in nave Costa est di Edgeøya
L'obiettivo della navigazione giornaliera è quello di esplorare i fronti del ghiacciaio di Eastønøya, con una visita a Ryke Yseøyane. Questa zona offre buone possibilità di avvistare gli orsi polari.

6°giorno: in nave il ghiacciaio più lungo di Spitsbergen
Proseguimento della navigazione in direzione nord est doppiando le isole protette di Kong Karls Land (Svenskøya, Kongsøya e Abeløya) raggiungendo
l'immenso fronte della calotta glaciale di Austfonna, una cappa di ghiaccio situata sull'isola di Nordaustlandet. A Bråsvellbreen potrai vedere le cascate di acqua di fusione che sfociano nel mare. Nel pomeriggio, avvicinamento con gli Zodiac alle Isisøyane, piccolo gruppo di isole apparse recentemente e recentemente battezzate con questo nome (2009) sbucate all'aria aperta causa scioglimento graduale di Austfonna. Questo vi porterà vicino al fronte del ghiaccio con viste spettacolari e la possibilità di vedere gli orsi polari.

7°giorno: in nave vista sulla calotta glaciale di Kvitøya
Nella giornata si tenterà di raggiungere l'isola di Kvitøya visitata raramente e molto più a est e vicino al territorio russo. L'enorme calotta glaciale che copre quest'isola lascia solo una piccola area spoglia. Sbarco sulla punta occidentale di Andréeneset, dove l'esploratore svedese S. A. Andrée e i suoi compagni morirono nel 1897. Altro obiettivo per il giorno è Kræmerpynten, dove risiede un gruppo considerevole di trichechi.

8°/9°giorno: in nave sosta alle Seven Islands
In queste due giornate si raggiungerà il punto più settentrionale della spedizione sostando e visitando le Seven Island, l'ultimo lembo settentrionale dell'arcipelaco ed estremo nord di superfice. Oltre il pack ed il polo nord geografico a circo 540 miglia nautiche); l'80° parallelo.

10°giorno: in nave rotta per il Raudfjorden
Proseguimento della navigazione verso il Raudfjorden, sulla costa nord di Spitsbergen, un ampio fiordo i cui ghiacciai che lo sovrastano si riversano in mare. Le scogliere e il litorale di questo fiordo vedono la presenza di floride colonie di uccelli marini, una ricca vegetazione e la possibilità di avvistare orsi polari.

11°giorno: Gli splendori di Prins Karls Forland
In questa penultima giornata di navigazione si raggiunge la costa occidentale di Spitsbergen ed in particolare quel tratto di mare denominato Forlandsundet che separa l'isola di Prins Karls Forland e l'isola di Spitsbergen, ricca della presenza di colonie di trichechi. L'obiettivo è quello di effettuare delle escursioni volte all'osservazione della fauna selvatica e dei resti delle tombe di balenieri del XVII secolo e i resti dell'era della caccia.

12°giorno: Fine del viaggio a Longyearbyen
Ogni avventura, non importa quanto grande, alla fine deve finire. Arrivo in prima mattina e sbarco a Longyearbyen, il centro amministrativo di Spitsbergen, portando a casa ricordi che ti accompagneranno ovunque si trovi la tua prossima avventura.


Tutti gli itinerari sono puramente indicativi. I programmi possono variare a seconda delle condizioni del ghiaccio marino, delle condizioni meteorologiche, dalla disponibilità dei luoghi di sbarco e dalle opportunità di avvistamento della fauna e della flora selvatica. L'itinerario finale sarà determinato dal capo spedizione a bordo. La flessibilità è fondamentale per questo tipo di viaggio.

NOTA BENE: le possibilità di completare una circumnavigazione completa di Spitsbergen (basata sulle esperienze dal 1992 al 2017) sono circa il 30% nella prima metà di luglio, il 70% nella seconda metà, il 90% nella prima metà di agosto e il 95% nella seconda metà. Nel caso in cui non sia possibile effettuarla si procederà nel modificare l'itinerario con la completa esplorazione dell nord-est o del sud-est di Spitsbergen. I programmi possono variare a seconda delle condizioni del ghiaccio, del tempo e della fauna selvatica. Solo il capo spedizione a bordo ne determina l'itinerario finale.


Porti e caratteristiche delle singole partenze
AGO: 14 - OTL14a - 17 giorni *B
AGO: 19 - OTL14b - 12 giorni *B

OTL14a Imbarco/Sbarco:
Vlissingen (Olanda)/Longyearbyen

OTL14b Imbarco/Sbarco:
Tromsø (Norvegia)/Longyearbyen

*B: assistenza bilingue Inglese/Tedesco.

RICHIESTA INFO

A tutela del consumatore e dei naviganti di http://www.svalbard.it I programmi esposti nel sito, a meno di differente segnalazione, sono a cura di Quattro Viaggi di 4Winds srl L.go Vercelli 8, 00182 RM (p.iva 04696691007) (Licenza 2405/85, Regione Lazio). Norme sul trattamento dei dati personali e cookyes