IN BARCA A VELA ALLE SVALBARD, 10 NOTTI, 2021

da Eur 4250 + volo

Crociera artica (Tipolgia italiano)

Durata: 11 giorni, 10 notti

Una vera e propria spedizione nell'alto arcipelago artico delle Svalbard, un’occasione irripetibile per conoscere paesaggi che pochi hanno la possibilità di esplorare. Dalle comodità della nostra barca, Arctica II, ammireremo fronti di ghiacciai, coste frastagliate e ghiaccio marino, senza limiti di orario con il favore del sole di mezzanotte.
ARCTICA II è un piccolo e agile scafo che ospita 5 cabine doppie con servizi per un totale di 10 persone. Il viaggio è assistito da espertissime guide in italiano, e include la pensione completa a bordo e un programma di escursioni giornaliere a terra per scoprire le zone più suggestive e remote di questo fantastico arcipelago.

Alla scoperta di: Svalbard, Longyearbyen, Barentsburg, Pyramiden, Ny Alesund, Magdalenafjorden, Moffen


TOUR MAP:

DATE DI PARTENZA PREVISTE:

1 partenze schedulate:

19 LUG 21


QUANTO COSTA?

Quota di partecipazione in cabina doppia (possibilità di condivisione): 4.250 Euro circa


Da considerare anche:
Passaggio aereo e eventuali pernottamenti pre-post crociera (contattateci per la quotazione)
Coperture assicurative medico-annullamento (circa 150 euro)

COSA INCLUDE IL VIAGGIO?

IL PACCHETTO PROPROSTO INCLUDE:

10 pernottamenti crociera in barca a vela in cabina doppia/tripla, pensione completa a bordo, programma di escursioni giornaliere con guida in italiano, dotazioni di sicurezza.

IL PACCHETTO PROPROSTO NON INCLUDE

Passaggio aereo, eventuali pernottamenti in hotel pre-post crociera, coperture assicurative (vedi box prezzi), pasti e colazione a Longyearbyen, tutto quanto non espressamente indicato.

-------------------

Come per tutti i viaggi a queste latitudini estreme, il programma sarà soggetto a cambiamenti a causa sia delle condizioni meteo del momento e sia di eccessive formazioni di ghiaccio, di cui l'Oceao Artico è ricco.

-------------------

NB: il tour non richiede particolare abilità fisica; le escursioni non sono stancanti anche se si deve camminare su un suolo pietroso e privo di sentieri segnati.

NB: Indispensabile la prenotazione con larghissimo anticipo.

Chi può affrontare questo viaggio:
Questi itinerari sono adatti a tutti, purché si goda di una buona condizione fisica e si sia pronti a passeggiate su terreni un po' accidentati.
Le escursioni a terra sono relativamente brevi e facili. Si consiglia tuttavia di munirsi di scarpe adatte a percorsi accidentati e con molti sassi. Data la mancanza di attracchi idonei, lo sbarco a terra potrà essere a volte un po' complicato.

L’itinerario dipende dalle condizioni meteo e dalle condizioni dei ghiacci e per questo verrà stabilito giorno per giorno. Qualsiasi variazione è a discrezione del Comandante e del capo spedizione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per le Crociere Artiche

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana.
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l’interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili I rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare.




EQUIPAGGIAMENTO STANDARD PER LE CROCIERE ARTICHE

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:

· Valige rigide
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti reistenti al vento e un paio di lana
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l'interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa


Inoltre, raccomandiamo:


· 1 Binocolo
· macchina fotografica (a bordo sono disponibili i rullini)
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema solare
· pillole per il mal di mare

Equipaggiamento Speciale:

Indispensabile per i trekking, spedizioni sugli sci, in motoslitta ed in slitta trainata da cani: diverso in base al viaggio.

RICHIESTA INFO


ITINERARIO DETTAGLIATO:

Una vera e propria spedizione nell'alto arcipelago artico delle Svalbard è un'opportunità unica per esplorare l'ambiente artico e la sua rapida evoluzione. Il viaggio offre un’occasione irripetibile di conoscere paesaggi che pochi hanno la possibilità di esplorare.
Dalle comodità della nostra barca, Arctica II, ammireremo fronti di ghiacciai, coste frastagliate e ghiaccio marino, senza limiti di orario con il favore del sole di mezzanotte.

ARCTICA II è un piccolo e agile scafo a vela/motore di 18 metri dotato di un motore diesel e di uno Zodiac per approdare a terra. Arctica II dispone di cinque cabine, ognuna dotata di bagno privato (con doccia, lavandino e wc) nonché letti confortevoli e spazi di stivaggio dedicati. Disponibile acqua calda in ogni bagno e una cucina completamente attrezzata. Il ponte superiore è composto dalla cabina di comando e da un salone riscaldato con finestre panoramiche per godersi il paesaggio. Inoltre Arctica II ha grandi ponti esterni da cui ammirare la fauna selvatica e in cui condividere i pasti quando il tempo lo permette (sono inclusi colazione, pranzo e cena, nonché spuntini durante il giorno).
La barca è costruita appositamente per la navigazione in ambienti artici e ci consentirà di accedere in modo sicuro e confortevole a posizioni remote e di esplorare il pack.

Ammireremo colonie di uccelli che in estate nidificano qui, avremo la possibilità di avvistare balene, trichechi, foche e orsi polari sul ghiaccio marino. Questa viaggio fornirà l'opportunità di immergersi nello scenario unico e mozzafiato di questo arcipelago e di staccare la spina dal trambusto della vita quotidiana.

----

Il programma sarà focalizzato sull’esplorazione di diverse zone e sull’avvistamento di animali selvatici, e sarà determinato dalle condizioni del ghiaccio marino e dai desideri del gruppo. La collaborazione tra i partecipanti, le guide ed il capitano è fondamentale per trarre il massimo da questa esperienza.
Durante la prima metà del viaggio ci dirigeremo a nord verso il pack, dove la probabilità di avvistare orsi polari è maggiore. Incontri con balene, foche e trichechi sono comuni così come con colonie di uccelli migratori. A terra non è raro avvistare volpi artiche e renne. Spitsbergen prende il nome dalle montagne frastagliate che caratterizzano la parte nord-occidentale dell’Isola. Trascorreremo diversi giorni intorno a quest’area, circondata da cime che si innalzano sopra i fiordi e da massicci ghiacciai. Vivere questa parte di Spitsbergen è davvero un'esperienza unica in quanto si differenzia drasticamente dai paesaggi che circondano invece Longyearbyen e Isfjord.
Durante la seconda metà del viaggio ci avvieremo nuovamente a sud verso Isfjord, perlustrando nuovi fiordi.
Si potrebbe passare una vita ad esplorare queste complesse coste, ma determineremo il nostro percorso esatto a seconda delle condizioni meteorologiche, degli avvistamenti di animali selvatici e degli interessi del gruppo.

Durante tutto il viaggio ci sarà la possibilità di sbarcare per brevi trekking, esplorando remote spiagge e montagne che si affacciano sui fiordi, a seconda delle condizioni della neve e della forma fisica di tutti i partecipanti.

Alle Svalbard c'è una ricca storia legata all’esplorazione ed alla sopravvivenza umana in queste terre: resti di stazioni di caccia delle balene, vecchie baite e miniere in disuso sono esempi della presenza umana in tempi passati.

Il gommone verrà utilizzato per raggiungere terra ma anche per osservare in maniera più ravvicinata fauna, fiordi e iceberg.

PROGRAMMA

01° giorno, 19 Luglio in aereo Svalbard
Arrivo alle Svalbard e trasferimento libero per il porto (c'e' un servizio pubblico che costa circa 70 Nok); Alle ore 12.00 incontro al porto di Longyearbyen con la guida e con il nostro capitano per studiare insieme i protocolli di sicurezza. Caricheremo quindi i nostri bagagli e rifornimenti sulla barca,
Una volta a bordo viaggeremo verso ovest da Isfjord e verso nord attraverso Forlandsundet, lo stretto che separa Spitsbergen (la più grande isola delle Svalbard dove si trova Longyearbyen) da Prins Karls Forland (isola disabitata a ovest di Spitsbergen). Durante questo primo giorno di viaggio, osserveremo lo splendido scenario di Isfjord e le montagne stratificate caratteristiche della zona.
Per cena le guide prepareranno un pasto delizioso e salutare che condivideremo nel salone o sul ponte esterno, a seconda del tempo.
In quest’area di Spitsbergen spesso si trovano colonie di trichechi e, se siamo fortunati, potremmo osservarli passando la notte vicino ad una di queste colonie.

02°-10° Giorno: in nave Il Nord est dell'arcipelago
La nostra spedizione consente di navigare lungo la costa della Terra del Nord-Est raggiungendo la banchisa di quest'area, dove abbiamo ancora più possibilità di avvistare orsi polari .
Continueremo a goderci le Svalbard avventurandoci nelle terre dove il dirigibile "Italia Expedition" nel 1928 si schiantò sul ghiaccio marino. Qui ebbe luogo la più grande operazione di salvataggio nell'Artico.
Avremo quindi più tempo a disposizione per esplorare questo fantastico arcipelago prima di tornare a Longyearbyen.

Le località principali che si intende visitare durante questo indimenticabile viaggio saranno:

Longyearbyen, l'insediamento più popoloso delle isole Svalbard con circa 2.100 abitanti. Nonostante le dimensioni relativamente ridotte la cittadina gode, grazie al suo stato di sede amministrativa, di molti dei privilegi di una grande città: è infatti sede di un aeroporto internazionale e di un centro universitario per gli studi artici. Negli ultimi due decenni inoltre, grazie allo sviluppo del turismo alle isole Svalbard, si è popolata di numerosi hotel, ristoranti, negozi. Se ce ne sarà il tempo suggeriamo la visita del Museo delle Svalbard, molto interessante per avere un background culturale delle innumerevoli meraviglie che si andranno a vedere durante la crociera.

Barentsburg, centro minerario russo tuttora in attività, dominato da grandi costruzioni in stile "sovietico" con tanto di statua di Lenin nella piazzetta principale. Molto interessante la visita della cittadina e di come si sia organizzata una relativamente piccola comunità in queste latitudini così estreme.

Magdalenefjord, spelndido grande fiordo circondato da imponenti pareti rocciose e maestose formazioni glaciali. Magdalenefjord si trova sulla costa nord-occidentale dell’isola di Spitsbergen, una delle quattro isole che formano l’arcipelago delle Svalbard e Jan Mayen, destinazione turistica davvero unica. Nel XVII secolo, al culmine dell’industria baleniera norvegese, Magdalenefjord era considerato uno dei porti più importanti della zona, frequentato ogni estate da centinaia di baleniere. L’area vanta oggi un paesaggio spettacolare, immerso tra cime montuose e ghiacciai; il porto è dominato dalle cime scoscese del ghiacciaio Waggonway che si estende nel fiordo. Gli amanti della fotografia saranno impazienti di visitare questi luoghi per catturare i paesaggi meravigliosi che si stagliano all’orizzonte.

Woodfjord e Liefdefjord; questi fiordi offrono un'affascinante panoramica del ghiacciaio Monaco. L’area offre una impressionante varietà di paesaggi, un libro aperto di geologia: resti di vulcani e persino delle più settentrionali sorgenti di acqua calda.

L'isola di Moffen, luogo "mitico" situato esattamente all'80° parallelo Nord, il punto più a settentrione che interessa la nostra crociera. l'isola è abitata solo da una grande colonia di trichechi che hanno scelto questo remoto scoglio nell'oceno artico per la riproduzione.

Ny Ålesund, un insediamento situato nel nord-ovest dell'isola di Spitsbergen popolato da circa 200 abitanti in estate e soltanto 30 in inverno, per lo più ricercatori. Ny Ålesund è situata in quella che un tempo era conosciuta come Baia del Re: da qui Amundsen e Nobile partirono alla conquista del Polo Nord.

Kongsfjord, altro splendido fiordo che costeggia i fronti glaciali di Prins Karls Forland.

11 Giorno, 29 Luglio: Sbarco in aereo
Si raggiunge il porto di Longyearbyen entro la tarda mattinata o nel primo pomeriggio. trasferimento libero in aeroporto oppure verso il vostro albergo.

RICHIESTA INFO

SISTEMAZIONI PREVISTE:

S/Y ARCTICA II

S/Y ARCTICA II, la barca a vela Arctica II garantisce un elevato confort, con il suo forte scafo di acciaio di nuova generazione, adatto alle condizioni estreme proprie delle regioni polari. Perfetto per gruppi di 8-10 persone (14 letti a castello). Sciatori, scienziati, fotografi, più famiglie, amici, ecc
Cinque cabine, tutte con servizi privati.


***principali caratteristiche tecniche***

Tipo: Sail yacht/Motor sail yacht

Brand:Saxe

varo: 2004

Lunghezza Fuori tutto: 62 piedi/19,1 mt

Motore:Caterpillar 3208/210 HP

carburante:Diesel

Stazza: 40 tonnellate

materiale: Acciaio

Numero di cuccette: 14

Velocità max: 9 Nodi




Visiona il Piano Nave
HAUGEN GUESTHOUSE
Pb 648 (9171) Longyearbyen (Svalbard)
HAUGEN GUESTHOUSE, Longyearbyen (Svalbard)L'HAUGEN HOTEL è una guesthouse sull'Haugen (la collina) di Longyearbyen, il capoluogo amministrativo delle isole Svalbard. Haugen dista circa 10 minuti a piedi dal centro della città dove si trovano la maggior parte ristoranti, negozi, pub, ufficio postale, banca, ospedale e altre strutture utili. Longyearbyen è una cittanina veramente piccolina, tutto è veramente vicino!!
La fermata del bus navetta con l'aeroporto dista cira 75 mt dall'albergo. Nel periodo in cui Longyearbyen era una "Company Town", Haugen era la zona della città dove si trovava l'amministrazione della società mineraria. L'HAUGEN HOTEL infatti è stato originariamente utilizzato come sede degli uffici, e nella stessa zona tutti gli edifici sono stati riadattati nell'uso e nella funzione; oggi Haugen è una zona protetta per il suo patrimonio culturale.
L'HAUGEN HOTEL dispone di una decina di camere su due piani.
Ogni camera è di 15 metri quadrati e dispone di un letto matrimoniale e di un divano che può essere trasformato in letto supplementare. Tutte le camere hanno finestre e sono identiche. Ogni due camere condividono un bagno e vi è un WC separato su ogni piano.
Al primo piano c'è una grande cucina e ogni camera è dotata di frigorifero e di una credenza.

RICHIESTA INFO

A tutela del consumatore e dei naviganti di http://www.svalbard.it I programmi esposti nel sito, a meno di differente segnalazione, sono a cura di Quattro Viaggi di 4Winds srl L.go Vercelli 8, 00182 RM (p.iva 04696691007) (Licenza 2405/85, Regione Lazio). Norme sul trattamento dei dati personali e cookyes