Basecamp a Skanskbukta: trekking alle Svalbard

7 aprile, 2015 • Viaggi e offerteNessun Commento

Programma di trekking alle Svalbard che prevede 5 notti in tenda in campo base fisso; la prima e l’ultima notte in guesthouse a Longyearbyen. Durante il trekking inclusi un programma giornaliero di escursioni e pensione completa.

PARTENZE PREVISTE:
Trekking alle Svalbard (Skanskbukta), tutti i giorni se minimo 4 persone.
partenze 2015 in gruppo confermate: 15 luglio / 09 agosto / 14 agosto

La tua quale sarà?

Skanskbukta (o Skansbukta) è situata sulla parte settentrionale dell’Isfjord ed e’ bagnata dalle acque del Billefjord. Nel corso degli otto giorni di spedizione si visita anche Pyramiden e alcuni siti con testimonianze dell’attività umana, fondamentale per la storia delle Svalbard. Abbiamo quattro intere giornate per escursioni a piedi, lungo il mare o sulle cima di montagne, senza l’ingombro del bagaglio pesante: il campo fisso consente di muoversi per il trekking solo col bagaglio leggero. skansbuktaPernottamento in tende, la cucina sarà la “Gamme”, un grande tendone lappone. Il territorio è molto vario e la morfologia delle montagne davvero unica: ripide pareti ove migliaia di fulmari nidificano, stretti canyon, rocce sedimentarie che ci mostrano il passato delle Svalbard.
Trasporto in barca il secondo ed il penultimo giorno.

La quota include: 2 notti in guesthouse a Longyearbyen in camere doppie con servizi condivisi, 6gg-5notti di trekking con pernottamenti in campo fisso in tende multiple e guida in italiano, materassino, cani groenlandesi, assicurazione recupero di emergenza, equipaggiamento per il tour e per il campo, pensione completa durante il trekking, equipaggiamento di sicurezza, esperta guida, trasporti come descritti da programma (barca, gommone e macchina).

tasto_info

Non include: trasferimenti aeroporto-hotel e vv, passaggio aereo, pasti e colazione a Longyearbyen, bibite, acqua minerale e assicurazione personale.

Informazioni generali ed equipaggiamento per lunghi trekking
(giugno-settembre)

backpacks2[1]Note generali a tutti i trekking: per motivi di sicurezza ci riserviamo il diritto di modificare l’itinerario a seconda delle condizioni atmosferiche e di innevamento. Eventuali cambiamenti durante il percorso non apportano modifiche al prezzo iniziale del tour.
I partecipanti si impegnano a seguire le istruzioni e le avvertenze della Guida. Si esige dal partecipante stabilità psichica e fisica, adattabilità, collaborazione, disciplina, sobrietà, il minimo indispensabile di oggetti personali, di avere informato l’organizzatore riguardo al proprio passato medico (operazioni chirurgiche, fratture, malattie, allergie, cattiva circolazione sanguigna, infortuni etc).

tasto_info
Questi tour richiedono collaborazioni anche tra i partecipanti. Lo scopo è di far sentire a proprio agio il singolo partecipante e di creare una corretta atmosfera di gruppo nonostante le rigide condizioni ambientali.
I mesi estivi possono avere tempeste e cattivo tempo. Guadi profondi, pietraie, zone paludose e terreno accidentato si trovano anche tutti i giorni. Calde temperature (+10 C) possono scendere a -2 C in breve tempo. Si possono avere anche giornate limpide e tranquille, con assenza di vento e clima secco, generalmente molto fredde. E’ quindi assolutamente indispensabile che tutti i partecipanti abbiano una rigorosa disciplina con se stessi e con gli altri. I partecipanti dovranno ”ascoltare” se stessi e il proprio corpo in maniera costruttiva e razionale.
Far sentire il partecipante a proprio agio in condizioni climatiche severe è uno scopo dell’organizzatore, ma è un processo che il singolo individuo deve attivare da se. Con la partecipazione ai tours il cliente accetta eventuali cambiamenti di itinerario e di programma causa maltempo, rischi e pericoli.
Ci aspettiamo che il cliente abbia le necessarie capacità ed esperienza che il viaggio richiede. Non ci sono rifugi, bivacchi e neanche sentieri. I partecipanti devono portare il proprio zaino con una parte dell’ equipaggiamento comune (massimo totale 12-20 kg. ognuno). Lungo il percorso si effettuano molte soste e la velocita’ di cammino viene regolata in base alle condizioni del territorio nonché le esigenze e le capacità dei partecipanti. Tutti sono tenuti a prendere parte alle attività di campo e cucina.

Il numero minimo di partecipanti e’ di 4 persone.

tasto_info

 

 

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *